Sulle vie dei migranti walser

L’edizione 2018 di Muse Diffuse ha costruito un percorso tra arte e storia lungo i sentieri delle valli limitrofe attraversate da “migranti” walser e diretti alle terre di lingua tedesca: Svizzera, Austria, Germania. Questi sentieri erano segnati da confini e dogane ormai invisibili, accadimenti e speranze rievocati dalle installazioni di Paolo De Nevi, Mariagiovanna Casagrande, Maria Letizia Borri, Cristina Volpi, Salvatore Scialò, Angelo Bettoni, Marco Della Valle, Riccardo Nortarbatolo e dai braccialetti realizzati da CHEARTE Onlus.

Si rinnova così l’offerta di un turismo culturale rispettoso della storia e dell’ambiente in compagnia degli artisti, delle guide nella ospitale cornice degli albergatori. In collaborazione con Roberta Locca - Associazione culturale walser Valvogna, Paolo Cognetti associazione Urogalli e con il contributo del comune di Gressoney st.Jean

0 visualizzazioni
  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle

Mail: fiberartand@gmail.com

Indirizzo: Piazzale Tripoli 9, Milano

Tel: +39 338 819 6068 +39 0221119609

© Fiber Art And | 2018