Nicola LIBERATORE

Il patrimonio tessile popolare rivive nelle impaginazione e nelle trasformazioni di questo artista per ridare loro una identità capace ancora di affascinare. "Le sue opere mostrano come poter ritrovare, riconvertire il desiderio sul tempo andato, nel divenuto di una memoria, di una storia che ci riguarda nella continuità della coscienza, della cultura. I suoi santi sbiaditi, le sue cattedrali che rigenerano il fondersi di stilemi e ricami, le sue icone stinte fra oriente e occidente e le pagine di manoscritti che richiamano il corale di un salmo polifonico, rendono un’antologia di segni incastonati nel tempo (Luigi Paolo Finizio, 2014)

Nicola Liberatore è nato a S. Marco in Lamis (Foggia) nel 1949. Nel centro garganico trascorre la sua infanzia e parte dell’adolescenza, assorbendone il grande substrato culturale e sacrale, la cui memoria sarà poi fonte primaria della sua arte. Studia presso l’Accademia di Belle Arti di Foggia e si abilita in Disegno e Storia dell’Arte. Già dal 1970 inizia ad esporre in spazi pubblici e privati, con una fgurazione critica di impegno sociale che lascerà gradualmente il posto ad una elaborazione di “intensa elaborazione antropologica” (L. Cataldo) dove la “materia diventa immagine carica di esistenza” (M. Casamassima). Ha fatto parte del Laboratorio Artivisive di Foggia e collabora attualmente con l’associazione Spazio 55-arte contemporanea. Ha allestito numerose mostre personali e partecipato a importanti rassegne d’arte sia in Italia che all'estero ottenendo importanti riconoscimenti.

1 visualizzazione
  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle

Mail: fiberartand@gmail.com

Indirizzo: Piazzale Tripoli 9, Milano

Tel: +39 338 819 6068 +39 0221119609

© Fiber Art And | 2018